Davanti a noi, la terra finiva nel mare e poi… nulla!

Guardavo verso il basso, vedevo quella terra diversa dal solito dove poggiavano le gomme ed i miei stivali. Ancora in sella, con la testa nel casco, i miei guanti abbracciavano il serbatoio. Anche se indossavo i sottoguanti in seta, riuscivo a sentire il freddo che anche Missi aveva provato e che si trasmetteva alle mie mani. Ci eravamo arrivati, insieme, ed avevo le lacrime agli occhi. Piangevo dalla gioia, forse perchè sentivo finalmente che la tensione si scaricava. Poi, mi faccio forza ed alzo la testa, davanti a me, a meno di 100mt, quel mappamondo in metallo che indica il punto più a nord dell’Europa, ed alle sue spalle solo mare, infinito mare, sotto la scogliera. Avevamo raggiunto Capo Nord.

Author: Luca

1 thought on “Davanti a noi, la terra finiva nel mare e poi… nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *